Tecnologia

Torino. A breve un test di circolazione a guida autonoma

Il capoluogo piemontese fa da apripista alla circolazione di navette su strada senza conducente mentre tre giganti dell’industria italiana, Leonardo, Fincantieri e Almaviva, si alleano proprio in un’ottica di sicurezza stradale e futura guida autonoma.Su un percorso di 5 km, nella zona dei presidi ospedalieri della Città della Salute e della Scienza, si svolgerà una sperimentazione per il trasporto pubblico ...

Leggi Articolo »

La fusione nucleare non è più una chimera

Il problema sempre più pressante dei cambiamenti climatici sta evidentemente catalizzando gli sforzi della ricerca nel campo energetico, ad ampio spettro. Importanti risultati si sono ottenuti in quest’ultimo periodo nello studio dei sistemi per la gestione e per il controllo delle reazioni di fusione nucleare, mentre continua l’analisi delle configurazioni impiantistiche per arrivare presto ai reattori a fissione di IV ...

Leggi Articolo »

Energia geotermica, un potenziale non sfruttato

Il calore naturale della terra proviene dalla formazione originaria del pianeta, dal decadimento radioattivo dei minerali e dall’energia del sole che viene assorbita in superficie, una straordinaria risorsa che viene prodotta e conservata nel nucleo, nel mantello e nella crosta della terra. Il calore è trasferito dall’interno verso la superficie prevalentemente per conduzione, determinando un aumento di temperatura dall’esterno verso ...

Leggi Articolo »

Eni sperimenta l’energia del futuro

La ricerca di fonti energetiche è all’origine della civiltà. Oggi, una rivoluzionaria tecnologia promette di dare una svolta all’intero settore. Si tratta della fusione magnetica.I patti internazionali che hanno preso forma negli ultimi cinquant’anni sono stati importanti per definire un orizzonte comune per il contrasto al cambiamento climatico e spingere all’adozione di fonti energetiche alternative. L’European green deal del 2020 ...

Leggi Articolo »

Radioterapia: nuovi macchinari, ma in pochi sanno usarli

Un trattamento radioterapico è utile al 60% dei malati di cancro ed è indicato per un numero crescente di casi e di tipi di tumore. I nuovi macchinari sono più veloci, potenti e mirati sul bersaglio, risparmiano organi e tessuti sani, ma in Italia c’è carenza di personale e attrezzature, così le liste d’attesa si allungano. E c’è un problema, ...

Leggi Articolo »

Enea progetta polo di ricerca e sviluppo filiera dell’idrogeno

Una “Hydrogen Valley” italiana dove realizzare una filiera nazionale per la produzione, il trasporto, l’accumulo e l’utilizzo di idrogeno, puntando su ricerca, sviluppo di tecnologie e servizi innovativi. Il progetto è dell’Enea e nasce con un investimento da 14 milioni di euro (fondi Mission Innovation) per dar vita al primo incubatore tecnologico italiano per lo sviluppo della filiera dell’idrogeno, in ...

Leggi Articolo »

Lo studio. “L’Intelligenza Artificiale predice l’Alzheimer”

È possibile prevedere chi svilupperà il morbo di Alzheimer con anni di anticipo? Per i ricercatori IBM la risposta è “sì”. Secondo un nuovo studio, infatti, segni premonitori della malattia neurodegenerativa sarebbero riscontrabili attraverso l’osservazione di semplici test di scrittura, avvalendosi del supporto fornito dall’Intelligenza Artificiale.La ricerca, i cui risultati sono illustrati dal New York Times, parte dal presupposto che ...

Leggi Articolo »

Ecco la lampada da tavolo UV-C che elimina virus e batteri

Signify (Philips) mette in commercio sul mercato italiano una lampada da tavolo UV-C per la disinfezione e quindi capace di neutralizzare virus e batteri. Ovviamente non è una comune lampada da impiegare ad esempio per leggere un libro in salotto, ma uno strumento germicida che porta in ambito domestico una tecnologia analoga a quella già impiegata in ambulatori, studi e ...

Leggi Articolo »

Test del palloncino per scovare il coronavirus

E’ simile al test del palloncino che si fa per misurare la quantità di alcol bevuto il nuovo esame che permette di rilevare l’infezione da coronavirus SarsCov2 dal fiato e che potrebbe sostituire il fastidioso tampone naso-faringeo. Il prototipo, descritto sulla rivista Acs Nano, è stato realizzato dal gruppo guidato da Hossaim Haick, dell’Istituto di tecnologia israeliano Technion (nella foto ...

Leggi Articolo »

Imprese. Nel post Covid il digitale del futuro

Quando si prova a ipotizzare quali siano le tendenze tecnologiche, l’orizzonte non è certo quello di un semestre. Ecco perché le aziende dovrebbero ora sfruttare l’occasione data dal prolungato lockdown per andare incontro alle esigenze dei consumatori.Le aziende avranno bisogno di creare esperienze personalizzate, che diano agli individui maggior potere decisionale. L’intelligenza artificiale potrebbe diventare lo strumento in grado di ...

Leggi Articolo »