Tag Archivi: Welfare e Pari Opportunità

Eutanasia, ordini medici: “Deontologia vale più di una legge”

Il Codice di deontologia medica “impedisce di effettuare e/o favorire atti finalizzati a provocare la morte del paziente. Nel contempo impone al medico di rispettare la dignità del paziente evitando ogni forma di accanimento terapeutico. Ove il legislatore ritenga di modificare l’art. 580 del Codice penale, e quindi di non ritenere più sussistente la punibilità del medico che agevoli ‘in ...

Leggi Articolo »

Oncologia, assistenza domiciliare insufficiente

In Italia sono attivi 332 reparti di Oncologia e quasi l’80% (78,9%) ha un servizio di supporto psicologico, ma ancora troppo pochi, solo il 65%, garantiscono l’assistenza domiciliare. Una forbice che si allarga spostandosi lungo la Penisola: al Nord le cure domiciliari sono infatti assicurate dal 70% delle strutture rispetto al 52% del Sud, nonostante sia stato dimostrato che, se ...

Leggi Articolo »

Reddito di cittadinanza, “disabili discriminati”

Le maggiori organizzazioni italiane delle persone con disabilità si sentono doppiamente “discriminate” e “deluse” dai provvedimenti del governo M5s-Lega in ambito di politiche sociali e reddito di cittadinanza. Il disappunto è esploso, soprattutto, a seguito degli emendamenti governativi e dei relatori al cosiddetto decretone, presentati in commissione Lavoro e Affari sociali alla Camera. “I nuclei familiari in cui è presente ...

Leggi Articolo »

Troppi italiani non si possono permettere cure e farmaci

Oltre mezzo milione di connazionali (539 mila) nel 2018 non si è potuto permettere le cure mediche e i farmaci di cui avrebbe bisogno. Si tratta mediamente del 10,7% dei poveri assoluti italiani. La richiesta di medicinali (993.000 nel 2018) è aumentata del 22% nel quinquennio 2013-2018, soprattutto per il sistema nervoso (32%), l’apparato muscolo-scheletrico (16%), il tratto alimentare e ...

Leggi Articolo »

Strutture ricettive, ragazzi disabili a 100 stelle

Due progetti: l’Albergo Etico a Roma, presto operativo, e SlowDown Santa Sofia a Padova (nella foto). Giacomo ha 25 anni, è diplomato all’istituto alberghiero e farà parte dello staff dell’Albergo Etico di Roma. Un hotel gestito da ragazzi disabili che conta di aprire i battenti entro fine ottobre. Un trascorso come cameriere, vorrebbe stare al bar o essere impiegato nel ...

Leggi Articolo »

Tagli ai fondi per disabili, proteste delle associazioni

“Il fondo sul Dopo di noi ha subito un taglio di 10 milioni di euro nella legge di Stabilità votata lo scorso anno dal governo Gentiloni. Se il nuovo governo non agisce subito per coprire il buco di un fondo ad hoc, peraltro ritenuto inadeguato a livello economico, si rischia di mettere difficoltà migliaia di famiglie con disabili gravi a ...

Leggi Articolo »

L’assegno di invalidità per i redditi inferiori

L’assegno mensile è una prestazione economica, erogata a domanda, in favore dei soggetti ai quali è stata riconosciuta una riduzione parziale della capacità lavorativa (dal 74% al 99%) e con un reddito inferiore alle soglie previste annualmente dalla legge. A chi è rivolto L’assegno spetta agli invalidi parziali di età compresa tra i 18 e i 66 anni e 7 ...

Leggi Articolo »

Reddito di Inclusione, cosa c’è da sapere

Il Reddito di Inclusione (REI) è una misura nazionale di contrasto alla povertà. Il REI si compone di due parti: un beneficio economico, erogato mensilmente attraverso una carta di pagamento elettronica (Carta REI) e un progetto personalizzato di attivazione e di inclusione sociale e lavorativa volto al superamento della condizione di povertà. Soddisfatto il requisito per il beneficio economico, il ...

Leggi Articolo »

Progetto per la formazione al lavoro di persone Down

Formare e avviare al mondo del lavoro più di un centinaio di giovani e adulti con sindrome di Down, grazie al progetto “Chi trova un lavoro trova un tesoro”, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. E’ la nuova sfida dell’Associazione Italiana Persone Down (AIPD), da anni impegnata a promuovere iniziative e progetti mirati a far crescere le ...

Leggi Articolo »

Biotestamento, via libera dal Consiglio di Stato

Via libera dal Consiglio di Stato all’effettiva attuazione del testamento biologico, grazie al parere reso oggi sui quesiti del 26 giugno posti dal ministro della Salute. L’organo di giustizia amministrativa, in Commissione speciale, ha infatti depositato in tempi rapidi il parere (n. 1991/2018) sui quesiti sottoposti dal ministro della Salute in materia di biotestamento e in particolare sulle Disposizioni anticipate ...

Leggi Articolo »