Tag Archivi: Welfare e Pari Opportunità

Ministero della Disabilità, opportunità e perplessità

Vaccini prioritari per le persone con disabilità e i loro caregiver, potenziamento del Fondo per le non autosufficienze (Fna), più risorse per il “Dopo di noi” volto a garantire un futuro adeguato alle persone più fragili dopo la scomparsa dei genitori. E ancora: più investimenti per l’inclusione lavorativa, visto che in Italia solo un disabile su tre in età lavorativa ...

Leggi Articolo »

Lavoro, più tutele ai malati oncologici

In campo per chiedere più diritti e parità di trattamento per chi è al tempo stesso lavoratore, pubblico o privato, e paziente oncologico. Una doppia condizione che accomuna sempre più persone, se si considera che in Italia 3,6 milioni di persone convivono con un tumore e la mortalità dal 1995 si è ridotta del 23%. C’è un esercito di “survivor”, ...

Leggi Articolo »

Scuola, manca il sostegno per gli studenti disabili

La scuola non sempre è uguale per tutti e a dimostrarlo, come forse mai prima, è stata la pandemia. Tra i più colpiti dalle conseguenze del Covid-19 e relativo lockdown, come riconosciuto dalla stessa ministra Azzolina durante la presentazione delle linee guida per il rientro in classe, ci sono gli studenti disabili e le loro famiglie, in tantissimi casi vittime ...

Leggi Articolo »

Disabili, cosa prevede il piano Colao

Il piano di Vittorio Colao (nella foto), presentato a giugno per rilanciare il Paese all’indomani della quarantena imposta per contenere la diffusione del contagio del Covid-19, prevede alcune misure relative alle persone con disabilità e all’eliminazione delle barriere architettoniche.Quella che preannuncia il rapporto Colao è un’Italia più resiliente, reattiva, competitiva, sostenibile ed equa. In quest’ultimo punto, contenuto nelle pagine iniziali ...

Leggi Articolo »

Dl “Cura Italia”: testo insufficiente per i disabili gravi

La Camera ha approvato il decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18 (“Cura Italia”) con 229 sì, 123 no e 2 astenuti. Montecitorio ha confermato il testo approvato dal Senato che è dunque legge. Finisce dunque in Gazzetta Ufficiale anche l’articolo 26 nella versione emendata da Palazzo Madama. Tutt’altro che una buona notizia per i disabili gravi, per le persone con ...

Leggi Articolo »

Regione Veneto, servizi a sostegno dei disabili

Per le persone disabili o non autosufficienti nella nostra Regione è possibile avvalersi di una pluralità di servizi di tipo domiciliare e residenziale nonché di contributi economici e di sostegno rivolti a persone con diversi tipi di disabilità e alle loro famiglie. Barriere architettoniche: contributi Si tratta di contributI per l’eliminazione delle barriere architettoniche . Sono previste due tipologie di ...

Leggi Articolo »

Scuola, aumentano i disabili ma pochi insegnanti di sostegno

Tanti alunni, pochi docenti (o almeno non quanti servirebbero), troppe supplenze e graduatorie in ritardo. Ogni anno nella scuola italiana si ripresenta il problema del “sostegno”, gli insegnanti che devono aiutare i ragazzi disabili, dalle elementari alle superiori. “E ogni anno va un pochino peggio”, commenta Salvatore Nocera della Fish (Federazione italiana per il sostegno dell’handicap). Non che ci siano ...

Leggi Articolo »

Eutanasia, ordini medici: “Deontologia vale più di una legge”

Il Codice di deontologia medica “impedisce di effettuare e/o favorire atti finalizzati a provocare la morte del paziente. Nel contempo impone al medico di rispettare la dignità del paziente evitando ogni forma di accanimento terapeutico. Ove il legislatore ritenga di modificare l’art. 580 del Codice penale, e quindi di non ritenere più sussistente la punibilità del medico che agevoli ‘in ...

Leggi Articolo »

Oncologia, assistenza domiciliare insufficiente

In Italia sono attivi 332 reparti di Oncologia e quasi l’80% (78,9%) ha un servizio di supporto psicologico, ma ancora troppo pochi, solo il 65%, garantiscono l’assistenza domiciliare. Una forbice che si allarga spostandosi lungo la Penisola: al Nord le cure domiciliari sono infatti assicurate dal 70% delle strutture rispetto al 52% del Sud, nonostante sia stato dimostrato che, se ...

Leggi Articolo »

Reddito di cittadinanza, “disabili discriminati”

Le maggiori organizzazioni italiane delle persone con disabilità si sentono doppiamente “discriminate” e “deluse” dai provvedimenti del governo M5s-Lega in ambito di politiche sociali e reddito di cittadinanza. Il disappunto è esploso, soprattutto, a seguito degli emendamenti governativi e dei relatori al cosiddetto decretone, presentati in commissione Lavoro e Affari sociali alla Camera. “I nuclei familiari in cui è presente ...

Leggi Articolo »