Tag Archivi: Società

Oms, Italia longeva ma salute dei giovani a rischio

Fumo, alcol e chili di troppo: giovani italiani rimandati in salute. L’ultima edizione dell’European Health Report dell’Organizzazione mondiale della sanità mostra come l’Italia stia portando avanti promettenti misure per raggiungere gli obiettivi fondamentali delineati in “Salute 2020”. L’aspettativa di vita alla nascita in Italia è la seconda più alta di tutti i Paesi dell’Unione europea e due terzi della popolazione ...

Leggi Articolo »

Regno Unito, proposta di astensione dai social per un mese

Settembre è arrivato, allora perché non approfittare, come proposito per una nuova “ripartenza” con sprint dopo l’estate, per mettere da parte per un po’ i social network? Un mese di detox anche parziale dalle “scrollate” continue, cioè da quell’abitudine quasi compulsiva a scorrere col dito sullo smartphone in cerca delle notifiche più aggiornate da amici e follower sui social media, ...

Leggi Articolo »

Come gestire lo stress da rientro al lavoro

Le vacanze sono passate anche per quest’anno e siamo di nuovo in ufficio. Ma arranchiamo più di quando, a luglio, avevamo addosso la stanchezza di mesi di lavoro. Possibile? Sì, eccome: una recente indagine dell’American Psychological Association ha dimostrato che la maggioranza dei lavoratori si ricarica davvero quando è in ferie, ma è altrettanto vero che quasi subito, tornati in ...

Leggi Articolo »

Ogni mese nella spazzatura 3 kg di cibo a testa

Spreco alimentare, l’inversione di tendenza sembra confermata: sei italiani su 10 dichiarano di gettare il cibo ancora commestibile solo una volta al mese (17%), o addirittura più raramente (43%). Il 16% butta alimenti buoni una volta alla settimana e il 15% ogni due settimane. Ma quasi tutti, il 92%, si sentono tristi e in colpa quando si ritrovano a gettare ...

Leggi Articolo »

Biotestamento, via libera dal Consiglio di Stato

Via libera dal Consiglio di Stato all’effettiva attuazione del testamento biologico, grazie al parere reso oggi sui quesiti del 26 giugno posti dal ministro della Salute. L’organo di giustizia amministrativa, in Commissione speciale, ha infatti depositato in tempi rapidi il parere (n. 1991/2018) sui quesiti sottoposti dal ministro della Salute in materia di biotestamento e in particolare sulle Disposizioni anticipate ...

Leggi Articolo »

Ue, le nuove regole sulla privacy

Data storica per la protezione dei dati personali. Dal 25 maggio è entrata in vigore _ in tutti gli Stati dell’Eurozona _ il Regolamento Ue 2016/679 noto come GDPR (General Data Protection Regulation). Con la nuova normativa ci saranno diversi aspetti della gestione della privacy che si semplificheranno e altri che diventeranno più moderni. Il Regolamento _ che si occupa ...

Leggi Articolo »

La depressione colpisce un italiano su cinque

Impressionano le cifre. Undici milioni di italiani, ogni giorno, assumono medicine per curare la depressione. Quattro volte più della media europea. Lo raccontano i dati forniti dall’Agenzia per il farmaco e le indagini condotte dall’ Istituto di fisiologia clinica del Consiglio nazionale delle ricerche di Pisa. L’Organizzazione Mondiale della Sanità stima in 300 milioni le persone che ne soffrono, il ...

Leggi Articolo »

Dati Istat, Italia secondo paese più vecchio al mondo

Declino demografico per il terzo anno consecutivo, che ha portato la popolazione italiana a 60,5 milioni di residenti, e per il nono anno nascite in calo: l’Italia è un paese “vecchio”, il secondo più vecchio al mondo con una stima di 168,7 anziani ogni 100 giovani al 1° gennaio 2018. E’ il quadro che emerge dai dati relativi alla popolazione ...

Leggi Articolo »

La razza italiana? Non esiste

Gli italiani non esistono. O meglio “si tratta solo di un’aggregazione di tipo geografico. Abbiamo identità genetiche differenti, legate a storie e provenienze diverse e non solo a quelle”, spiega Davide Pettener, antropologo del Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali dell’Università di Bologna, che ha creato una banca di campioni di Dna per tracciare la storia genetica degli Italiani, ...

Leggi Articolo »

Hiv, 6000 italiani sono sieropositivi senza saperlo

Sono sieropositivi, con un’infezione da Hiv in fase avanzata, e non ne hanno idea. Non solo, per loro il rischio di ammalarsi di Aids è altissimo. E’ l’identikit di seimila italiani, secondo un’indagine dell’Istituto Superiore di Sanità (Iss) pubblicata sulla rivista Eurosurveillance. Per la stragrande maggioranza (82,8%) sono maschi che hanno preso il virus per via sessuale, con rapporti etero ...

Leggi Articolo »