Portal, l’auto elettrica a guida autonoma di Fiat

Si chiama Portal, ed è la nuova monovolume a 6 posti 100% elettrica del gruppo Fiat, marcata Chrysler. Dalle forme moderne e dalle caratteristiche tecniche all’avanguardia, è stata progettata per la nuova generazione dei Millennials e rappresenta il manifesto hi-tech del gruppo FCA. Presentata in anteprima al Consumer Electronic Show di Las Vegas (Ces), il prototipo dispone di trazione anteriore, di propulsione elettrica con un’autonomia di circa 400 km e la possibilità di ricarica rapida in 20 minuti.
La grande novità della Fiat Portal è lo speciale sistema di sensori che permette una guida autonoma di livello 3, quindi con la possibilità di svolgere autonomamente manovre complesse, svoltare, cambiare senso di marcia e reagire tempestivamente ad eventi imprevisti. Il sistema infotelematico della vettura è stato sviluppato in collaborazione con la Panasonic Automotive Advanced Engineering, e si avvale di 2 ampi schermi Oled che sono stati perfettamente integrati nella plancia dell’auto. L’auto, inoltre, offre uno store dedicato alle applicazioni aggiuntive, compresa quella per il controllo remoto della domotica.
Un’altra novità tecnologica degna di nota è il riconoscimento facciale: oltre a tracciare un profilo del guidatore, una telecamera monitora i cambiamenti di stato per anticipare eventuali distrazioni o momenti di sonnolenza. Grazie al riconoscimento vocale, l’auto verrà messa in moto tramite comando vocale del conducente senza bisogno di chiavi o pulsanti.
La Fiat Chrysler Portal è dotata di un sistema innovativo chiamato V2X per lo scambio di informazioni con le infrastrutture e con altri veicoli; l’auto potrà comunicare direttamente con altri veicoli dotati della medesima tecnologia e, cosa non da poco, potrà comunicare direttamente con la propria abitazione, attraverso l’IoT (Internet of Things), per monitorare la sicurezza, i consumi energetici, il riscaldamento e altri parametri che saranno all’ordine del giorno nelle case hi-tech.