Sport e Tempo Libero

Percorsi dolomitici a misura di disabile

Le Dolomiti sono diventate accessibili ai disabili: le Amministrazioni territoriali, le Associazioni di settore e la Fondazione Dolomiti UNESCO, con il finanziamento del Ministero dei Beni Culturali, hanno realizzato 23 sentieri di montagna dove si potranno fare liberamente escursioni in carrozzina per godersi questo meraviglioso paesaggio naturale diventato Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Sul sito “Visit Dolomites” è stata pubblicata una mappa ...

Leggi Articolo »

Paralimpiadi, Chiarotti e la sua epopea sul ghiaccio

Una nazionale nata con un appello alla radio: era il 2003 e mancavano solo tre anni all’Olimpiade invernale, ma a sentire Andrea Chiarotti, 50 anni e una vita dedicata all’hockey sul ghiaccio, “c’era ancora abbastanza tempo per prepararsi”. Mentre il team leader della squadra parla, le lame degli slittini in pista tagliano veloci anche l’aria e “Ciaz”, come chiamano Chiarotti ...

Leggi Articolo »

Solo il 37% degli italiani tiene il cervello in allenamento

Più del 60% degli italiani dedica il proprio tempo alla palestra, alla cura dell’aspetto e del corpo, ma solo il 37% alla cura del cervello. E’ la “fotografia” scattata dal sondaggio di Swg per Novartis all’interno dell’iniziativa Brainzone, il progetto dedicato alla sensibilizzazione sull’importanza della cura del cervello e sulle patologie neurologiche, giunto quest’anno alla sua terza edizione. Secondo i ...

Leggi Articolo »

A Padova i Campionati Italiani Paralimpici di bocce

Sabato 9 e domenica 10 dicembre, si svolgeranno a Padova i Campionati Italiani Paralimpici delle specialità sitting e standing presso la bocciofila Antenore Primavera. Un altro scomessa vinta per la promozione di uno degli sport inclusivo che danno spazio a tutti, in qualunque condizione. Ci sono due novità importanti: torneo per il titolo tricolore a coppie miste nella specialità sitting ...

Leggi Articolo »

Alex Zanardi e il progetto di una handbike a prezzi “umani”

Alex Zanardi è un atleta a tutto tondo. Infatti è un talento dell’automobilismo e plurimedagliato paralimpico. Sta studiando un progetto con Triride, l’azienda fondata da Gianni Conte, che ha progettato il primo ruotino elettrico da applicare in un attimo alla normale carrozzina manuale per renderla motorizzata. Zanardi e Conte vogliono tentare una nuova sfida: realizzare una handbike dai costi umani. ...

Leggi Articolo »

In Calabria una spiaggia accessibile ai disabili

Si tratta di un progetto mirato all’abbattimento delle barriere architettoniche, una spiaggia accessibile a chi usa la sedia a rotelle che si trova all’interno del Valentino Beach Club a Marina di Catanzaro. I percorsi sono facilitati e sono posizionati direttamente sui tratti di spiaggia, a partire dalle aree di parcheggio sino all’area ombrelloni e al bagnasciuga. La presenza di operatori ...

Leggi Articolo »

“Disabili no limits”, dona 2 euro con un sms

E’ partita la raccolta fondi di “Disabili no limits”, l’associazione nata da un’idea dell’atleta paralimipica Giusy Versace, per donare ausili ad alta tecnologia a giovani con disabilità. Ausili come sedie a rotelle ultraleggere e protesi che sostituiscono gli arti in fibra di carbonio: servono a restituire alle persone con disabilità una maggiore autonomia nelle attività quotidiane e migliorare la qualità ...

Leggi Articolo »

Federbocce, soldi dei disabili per rinunciare alla presidenza

In vista delle elezioni per il rinnovo della carica di presidente della Federazione bocce, spunta una registrazione audio in cui il segretario generale del Comitato paralimpico, Marco Giunio De Sanctis, avrebbe offerto denaro proveniente dalla Fondazione Italiana Paralimpici  al presidente uscente Romolo Rizzoli (nella foto), in cambio di una rinuncia alla sua candidatura. Se consideriamo: il tipo di sport che ...

Leggi Articolo »

Calcio, la “quarta categoria” per ragazzi disabili

La categoria, riconosciuta da Figc e Csi, è gemellata con ben otto squadre di serie A e altre di categoria inferiore. Ne fanno parte ragazzi con la sindrome di Down o con altre disabilità cognitive e relazionali. Il progetto si chiama “Calcio e disabilità: fischio d’inizio per la quarta categoria”. Ad aderire a questa iniziativa di integrazione sportiva sono state ...

Leggi Articolo »