Società

Post-lockdown, italiani colpiti da ansia

Con l’apertura della “fase 2” e l’allentamento delle misure di contenimento gli italiani gradualmente riacquistano la propria libertà. Tutto bene quindi? Sembra di no. Per indagare lo stato d’animo della popolazione, l’Eurodap (Associazione europea per il disturbo da attacchi di panico) ha promosso per l’Adnkronos un sondaggio a cui hanno partecipato 734 persone di ambo i sessi. Ebbene, il 73% ...

Leggi Articolo »

Legittima difesa, i pareri dei magistrati

L’allarme lo lancia il presidente dell’Anm, Francesco Minisci. In audizione davanti alla commissione Giustizia della Camera, che sta esaminando la proposta di legge già approvata al Senato, il presidente dell’Associazione nazionale magistrati rileva che alcuni aspetti della riforma della legittima difesa presentano il rischio di “profili di illegittimità costituzionale” e “rischiano di legittimare condotte illecite gravi, fino all’omicidio”. Tra le ...

Leggi Articolo »

Come riconoscere una persona psicopatica

Non solo associati a figure criminali. La maggioranza degli psicopatici vive una vita piuttosto ordinaria, per cui può capitare di incontrarne uno e magari volerci instaurare una relazione. I ricercatori concordano che la psicopatia implichi un comportamento antisociale persistente, un’empatia e un rimorso alterati, audacia, resilienza emotiva, meschinità, impulsività e tratti egoistici. Oltre ad alcuni aspetti “positivi”, come l’attenzione ai ...

Leggi Articolo »

Lo studio: “La povertà riduce la vita di 10 anni”

I soldi non daranno la felicità, ma più chance di avere una vita lunga sembra di sì. Una nuova ricerca condotta in Gb fotografa un divario di ben 10 anni tra l’aspettativa di vita degli strati sociali più abbienti e quella delle classi disagiate. In altre parole: i poveri sono destinati a morire 10 anni più giovani rispetto ai ricchi, ...

Leggi Articolo »

Italia longeva, ma poche nascite

Italia “campionessa” di lunga vita, ma con troppe culle vuote. A farle compagnia quanto a bassa natalità altri 91 Paesi, fra cui spicca comunque il nostro Paese, con Spagna, Portogallo, Norvegia, Cipro, Singapore e Sud Corea, con meno di due figli per donna. Al contrario, 104 Paesi tra cui Niger, Mali, Chad, e Sud Sudan compensano il gap, con una ...

Leggi Articolo »

L’alcol uccide, ecco sei ragioni per smettere di bere

Molte persone cercano di bere meno, ma quali possono essere i motivi per spingerti a non bere o quanto meno a bere con moderazione tutto l’anno? Proviamo ad analizzarli insieme. 1. Trovare una solida ragione per bere di meno La maggior parte di noi sa che l’alcol è legato a problemi di salute, tra cui malattie del fegato, diabete e ...

Leggi Articolo »

Oms, Italia longeva ma salute dei giovani a rischio

Fumo, alcol e chili di troppo: giovani italiani rimandati in salute. L’ultima edizione dell’European Health Report dell’Organizzazione mondiale della sanità mostra come l’Italia stia portando avanti promettenti misure per raggiungere gli obiettivi fondamentali delineati in “Salute 2020”. L’aspettativa di vita alla nascita in Italia è la seconda più alta di tutti i Paesi dell’Unione europea e due terzi della popolazione ...

Leggi Articolo »

Regno Unito, proposta di astensione dai social per un mese

Settembre è arrivato, allora perché non approfittare, come proposito per una nuova “ripartenza” con sprint dopo l’estate, per mettere da parte per un po’ i social network? Un mese di detox anche parziale dalle “scrollate” continue, cioè da quell’abitudine quasi compulsiva a scorrere col dito sullo smartphone in cerca delle notifiche più aggiornate da amici e follower sui social media, ...

Leggi Articolo »

Come gestire lo stress da rientro al lavoro

Le vacanze sono passate anche per quest’anno e siamo di nuovo in ufficio. Ma arranchiamo più di quando, a luglio, avevamo addosso la stanchezza di mesi di lavoro. Possibile? Sì, eccome: una recente indagine dell’American Psychological Association ha dimostrato che la maggioranza dei lavoratori si ricarica davvero quando è in ferie, ma è altrettanto vero che quasi subito, tornati in ...

Leggi Articolo »

Ogni mese nella spazzatura 3 kg di cibo a testa

Spreco alimentare, l’inversione di tendenza sembra confermata: sei italiani su 10 dichiarano di gettare il cibo ancora commestibile solo una volta al mese (17%), o addirittura più raramente (43%). Il 16% butta alimenti buoni una volta alla settimana e il 15% ogni due settimane. Ma quasi tutti, il 92%, si sentono tristi e in colpa quando si ritrovano a gettare ...

Leggi Articolo »