Sanità

Oncologia, assistenza domiciliare insufficiente

In Italia sono attivi 332 reparti di Oncologia e quasi l’80% (78,9%) ha un servizio di supporto psicologico, ma ancora troppo pochi, solo il 65%, garantiscono l’assistenza domiciliare. Una forbice che si allarga spostandosi lungo la Penisola: al Nord le cure domiciliari sono infatti assicurate dal 70% delle strutture rispetto al 52% del Sud, nonostante sia stato dimostrato che, se ...

Leggi Articolo »

Aifa, antibiotici ritirati dal commercio. Ecco quali

In accordo con l’Agenzia Italiana del Farmaco, le ditte titolari di specialità medicinali contenenti fluorochinoloni (ciprofloxacina – levofloxacina – moxifloxacina – pefloxacina – prulifloxacina – rufloxacina – norfloxacina – lomefloxacina) e chinoloni comunicano importanti informazioni di sicurezza a tutti gli operatori sanitari. Sono state segnalate _ si legge in una nota di Aifa _ con gli antibiotici chinolonici e fluorochinolonici ...

Leggi Articolo »

Legambiente: “Pfas in Veneto, l’Arpav sapeva”

L’inquinamento da Pfas (sostanze perfluoroalchiliche) nel sottosuolo e nelle falde d’acqua di tre province venete avrebbe potuto essere scoperto con dieci anni di anticipo. Invece, ritardi negli accertamenti hanno impedito interventi tempestivi a tutela della salute pubblica, condannando la popolazione di vaste aree del Vicentino, del Padovano e del Veronese, a subire i danni causati dall’ingestione dei terribili composti chimici, ...

Leggi Articolo »

Superbatteri, record di decessi in Italia

Mani poco pulite, abuso di antibiotici anche nel mondo animale, troppo turnover di pazienti in ospedali e residenze anziani per i pochi posti letto. Sono i principali fattori che regalano all’Italia “un triste primato in Europa”: i morti da superbatteri resistenti ai farmaci. In Ue hanno provocato in un anno 33.110 decessi soprattutto fra senior e bimbi nei primi mesi ...

Leggi Articolo »

Quota 100, in tre anni via 24mila medici

Entro tre anni il Servizio Sanitario Nazionale potrebbe “perdere” circa 24 mila medici. Tra il 2019 e il 2021, ben 20 mila camici bianchi raggiungeranno i limiti di età per andare in pensione e circa 4.500 (su un totale di 18-20 mila che ne maturerebbero i requisiti) potrebbero concretamente scegliere di lasciare il lavoro grazie alla cosiddetta “quota 100”. Le ...

Leggi Articolo »

Esami e prenotazioni in farmacia, il bilancio

Da luogo in cui si acquistano i farmaci a presidio sanitario in cui effettuare esami del sangue, screening e prenotazione visite: è quasi una rivoluzione quella che ha visto protagoniste le farmacie italiane negli ultimi 10 anni, e il percorso è ancora lontano dall’esser terminato. Ma i benefici per i cittadini e per il sistema Sanitario nazionale sono già evidenti. ...

Leggi Articolo »

Farmacie a rischio chiusura nei piccoli comuni montani

Punto di riferimento per milioni di cittadini che vivono in piccoli paesi di montagna o nelle isole, le farmacie rurali sono 6.800 “presidi di salute”, sparse in luoghi difficilmente raggiungibili, dove spesso mancano perfino ambulatori e uffici postali. Ma molte di loro lottano per sopravvivere, tra fatturati che diminuiscono e difficoltà di gestione. “Se continua così, almeno un migliaio sono ...

Leggi Articolo »

Trapianti in aumento, ma Italia divisa

Nel 2018 scende il numero di trapianti e delle donazioni d’organo, ma il trend degli ultimi anni rimane “molto positivo e il dato dello scorso anno sull’attività complessiva di donazione è il secondo migliore di sempre”. E’ quanto emerge dal rapporto 2018 del Centro nazionale trapianti (Cnt), presentato oggi al ministero della Salute. Le liste d’attesa calano per il terzo ...

Leggi Articolo »

Resistenza agli antibiotici, un’apocalisse entro trent’anni

Quasi mezzo milione di morti, per l’esattezza 450mila, entro il 2050. E’ questo il numero dei decessi che, solo in Italia, sarà determinato dall’emergenza ormai globale legata alla resistenza agli antibiotici (Amr), per un costo per il nostro Servizio sanitario pari a 13 miliardi di dollari. E l’Italia è già oggi al primo posto tra i paesi Ocse per mortalità, ...

Leggi Articolo »

Continua l’iniziativa “Cardiologie aperte”

Continua, fino al 17 febbraio, “Cardiologie aperte”: oltre 150 strutture offrono in tutta Italia screening gratuiti alla popolazione. “Partendo dal fatto che in Italia ogni anno si registrano 240 mila morti per malattie cardiovascolari, anche quest’anno abbiamo l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione sulla prevenzione”, lo spiega all’Adnkronos Salute Michele Massimo Gulizia, presidente della Fondazione per il tuo cuore che promuove, ...

Leggi Articolo »