Medicina, Salute e Ricerca

Il futuro del farmaco? Su misura

“Man mano che conosciamo i meccanismi molecolari, i recettori coinvolti nel determinare le funzioni di una cellula, le basi genetiche delle malattie rare, in teoria potremmo essere capaciti di produrre un farmaco solo per un’unica persona. Questa è la direzione verso cui stiamo andando. E per le malattie rare questo è teoricamente più semplice, perché anche se sono causate da ...

Leggi Articolo »

Dolori cervicali per 6 italiani su 10

Il dolore al collo è un malessere sempre più diffuso, senza distinzioni fra uomini e donne. Ben sei italiani su 10 soffrono di cervicalgia, circa quindici milioni di persone ricorrono alle cure mediche dopo aver consultato ortopedici, fisiatri, fisioterapisti. “Il fenomeno, in effetti, non accenna a diminuire”, avverte Mario Manca, presidente degli Ortopedici e traumatologi ospedalieri d’Italia (Otodi) durante il ...

Leggi Articolo »

Biopsia liquida, identifica 20 tipi di cancro

Poche gocce di sangue per identificare la presenza di una ventina di tumori. Al Congresso della Società europea di oncologia medica (Esmo) in corso a Barcellona sono stati presentati diversi studi sulla biopsia liquida: se alcuni riguardano mutazioni specifiche, spia del cancro del colon-retto o di una forma particolare di tumore al polmone, un nuovo esame ancora sperimentale ha dimostrato ...

Leggi Articolo »

Carcinoma cutaneo squamocellulare, cosa c’è da sapere

Si manifesta con ferite sull’epidermide che non rimarginano e che colpiscono zone molto esposte alla luce e anche molto visibili. Il carcinoma cutaneo a cellule squamose, poco noto e relativamente raro, colpisce circa 11mila italiani ogni anno e sebbene sia facile da curare negli stadi precoci, quando può bastare la sola chirurgia, diventa particolarmente aggressivo e fatale nelle forme avanzate ...

Leggi Articolo »

Batterio New Delhi, che cos’è e come si trasmette

L’epidemia del batterio resistente agli antibiotici che sta dilagando nell’area nord-ovest della Toscana purtroppo non è una novità nel nostro Paese. “Il New Delhi è un ceppo nuovo di Klebsiella, un batterio multiresistente ai farmaci che in passato ha colpito tanti nostri ospedali _ rimarca Giovanni Rezza, direttore del dipartimento di Malattie infettive dell’Istituto superiore di sanità (Iss) . Questi ...

Leggi Articolo »

Lo studio. Tumori, diagnosi precoce con test urine

Un semplice esame delle urine per individuare la crescita di un tumore. Un nuovo test delle urine, semplice e sensibile, sviluppato dagli ingegneri dell’Imperial College di Londra (Gb) e del Mit americano ha prodotto un cambiamento di colore nel liquido biologico per segnalare la presenza di tumori in crescita nei topi di laboratorio. Obiettivo, mettere a punto strumenti per una ...

Leggi Articolo »

Presbiopia, un collirio per dire addio agli occhiali

Addio alla presbiopia grazie a poche gocce di un nuovo super collirio. Non è fantascienza, ma un traguardo possibile che potrebbe essere raggiunto entro il 2023, al termine della sperimentazione di un farmaco messo a punto dalla Novartis, colosso farmaceutico svizzero. Le aspettative sul nuovo, promettente collirio sono state annunciate in seno a una conferenza stampa tenutasi a Basilea, durante ...

Leggi Articolo »

Ricerca, “Troppi cervelli all’estero. Urgono investimenti”

“Non c’è governo, di nessun colore politico, che non debba avere fra le sue priorità un adeguato sostegno alla ricerca di base. La sfida dell’innovazione è una battaglia sulla quale tutti i Paesi occidentali dovrebbero scommettere e che l’Italia non può permettersi di perdere”. A lanciare un appello all’Esecutivo che verrà è Jean-Michel Cioni, scienziato francese di origini italiane, fra ...

Leggi Articolo »

Cancro, gravità zero contro le cellule killer

Lo spazio si candida a diventare la nuova frontiera della ricerca contro il cancro. Uno studio australiano ha dimostrato che condizioni di gravità simili a quelle presenti nella stazione spaziale internazionale (Iss) hanno avuto un notevole effetto sulle cellule tumorali: “In 24 ore, in questa condizione di micro-gravità, l’80-90% delle cellule muore senza trattamento farmacologico”, afferma Joshua Chou dell’Università della ...

Leggi Articolo »

Un test del sangue per predire rischio di morte

Niente tarocchi o lettura della mano, la “linea della vita”, in questo caso della morte, potrebbe essere ‘letta’ dalla scienza. Un gruppo di scienziati tedeschi ha messo a punto un esame del sangue in grado di prevedere le probabilità di morire entro 10 anni. E, a detta dei ricercatori del Max Planck Institute for Biology of Ageing, il test ha ...

Leggi Articolo »