Disabilità cognitiva

Strutture ricettive, ragazzi disabili a 100 stelle

Due progetti: l’Albergo Etico a Roma, presto operativo, e SlowDown Santa Sofia a Padova (nella foto). Giacomo ha 25 anni, è diplomato all’istituto alberghiero e farà parte dello staff dell’Albergo Etico di Roma. Un hotel gestito da ragazzi disabili che conta di aprire i battenti entro fine ottobre. Un trascorso come cameriere, vorrebbe stare al bar o essere impiegato nel ...

Leggi Articolo »

Progetto per la formazione al lavoro di persone Down

Formare e avviare al mondo del lavoro più di un centinaio di giovani e adulti con sindrome di Down, grazie al progetto “Chi trova un lavoro trova un tesoro”, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. E’ la nuova sfida dell’Associazione Italiana Persone Down (AIPD), da anni impegnata a promuovere iniziative e progetti mirati a far crescere le ...

Leggi Articolo »

Autismo, in Italia mezzo milione di famiglie coinvolte

Secondo gli studi più recenti, nel mondo un bambino ogni 100 (negli Usa 1 ogni 68) presenta un disturbo dello spettro autistico, ma il fenomeno è in crescita. In Italia il problema coinvolge circa 500.000 famiglie. Lo ricordano gli esperti dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma, che nella Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo, annunciano la nascita di un network internazionale per ...

Leggi Articolo »

La legge sul “dopo di noi”? Un fallimento

La legge che doveva cambiare tutto, apparentemente non ha cambiato niente. Eppure nel maggio del 2016, quando la prima normativa organica sul dopo di noi fu licenziata dalla Camera, al governo era tutto un darsi di gomito: avete visto? Pensiamo ai più deboli. Bello. O piuttosto balle. Perché i più deboli non se ne sono accorti.  Sono circa trecentomila i ...

Leggi Articolo »

Giornata mondiale dell’autismo, le iniziative

Volontari nelle piazze, monumenti illuminati di blu e tantissime iniziative, da Torino a Reggio Calabria, anche nelle scuole. Così l’Italia si prepara a celebrare, il 2 aprile, la Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo. A fare il punto, al Ministero della Salute, la presentazione della campagna di raccolta fondi #sfidAutismo17, promossa da Fondazione Italiana Autismo (Fia). Dalle ultime stime, un ...

Leggi Articolo »

Calcio, la “quarta categoria” per ragazzi disabili

La categoria, riconosciuta da Figc e Csi, è gemellata con ben otto squadre di serie A e altre di categoria inferiore. Ne fanno parte ragazzi con la sindrome di Down o con altre disabilità cognitive e relazionali. Il progetto si chiama “Calcio e disabilità: fischio d’inizio per la quarta categoria”. Ad aderire a questa iniziativa di integrazione sportiva sono state ...

Leggi Articolo »

Ragazza down candidata alle elezioni a sua insaputa

E’ successo a una ragazza di Napoli con la sindrome di Down, iscritta in una lista civica alle elezioni comunali della città partenopea del 2016, a sua insaputa. Federica, 23 anni, si è vista richiedere il rendiconto di spese e dei contributi elettorali. Candidata nelle lista civica Napoli Vale, legata alla lista Valeria Valente sindaco (ora deputata Pd), la giovane ...

Leggi Articolo »

Enac promuove gli aeroporti autism-friendly

Ne avevamo già parlato quando l’Enac annunciò l’adozione del progetto di assistenza alle persone autistiche all’aeroporto di Olbia. Il progetto, denominato “Autismo – In viaggio attraverso l’aeroporto”, punta a dare un supporto psicologico a tutte le persone autistiche, e ai loro famigliari o accompagnatori, per ridurre lo stress da viaggio e quello ambientale. A diventare “autism-friendly”, dopo quelli di Milano, ...

Leggi Articolo »

L’eutanasia pianificata nazista raccontata in un film

Sarà in sala dal 19 gennaio il film “Nebbia in agosto” di Kai Wessel in occasione del Giorno della Memoria. Parla di una storia vera vissuta dal tredicenne Ernst Lossa, internato in un ospedale psichiatrico assieme a disadattati e disabili mentali. La storia dell’eutanasia pianificata nazista all’inizio della Seconda guerra mondiale che vide migliaia di persone sterminate con la complicità ...

Leggi Articolo »

Terremoto, un centro disabili da ricostruire

Il 24 agosto scorso, Gabella, frazione in provincia di Macerata, è stata duramente colpita dal terremoto e con essa il Centro diurno per disabili. La struttura era specializzata per ospitare ragazzi e ragazze con disabilità psichiche. Ora si rende necessaria la ricostruzione di un centro che si prenda cura di questi ragazzi. Infatti dopo la prima scossa, i servizi di ...

Leggi Articolo »