Archivi Mensili: Novembre 2018

L’impatto degli inceneritori sulla salute

Che impatto hanno i termovalorizzatori sulla salute? Ci sono rischi per chi abita vicino a un impianto di incenerimento? Mentre il governo si è trovato in mezzo a mille difficoltà circa la stesura del protocollo sulla Terra dei fuochi, e dopo giorni di tensione nell’esecutivo, restano alcuni interrogativi sull’esposizione dell’uomo alle sostanze rilasciate da questo tipo di impianti. Sebbene il ...

Leggi Articolo »

Foreste italiane, la situazione ambientale ed economica

Le foreste italiane sono la più importante infrastruttura verde del Paese: interessano circa 11,8 milioni di ettari, pari al 39% del territorio nazionale, con una crescita costante (in media 800 mq di nuove foreste al minuto). La sola filiera legno genera l’1,6% del prodotto interno lordo, dando lavoro a circa 300mila persone escluso l’indotto. Una straordinaria ricchezza messa a dura ...

Leggi Articolo »

Alzheimer, l’alterazione del linguaggio il primo sintomo

Uno degli ostacoli alla cura dell’Alzheimer _ di cui in Italia soffrono seicentomila persone _ è rappresentato dall’assenza di sintomi inequivocabili nelle prime fasi della malattia. Quando si arriva ai “buchi” di memoria, solitamente la demenza è già conclamata. A quel punto, c’è poco da fare per ostacolarne la progressione. Ma quello che oggi si sa è che, prima di ...

Leggi Articolo »

Carne e uova “antibiotic free”, cosa c’è da sapere

Chi acquista carne e uova “senza antibiotici” o “antibiotic free” è disposto a pagare di più perché è convinto di comprare un prodotto di maggiore qualità e che comporta minori rischi sanitari. Ma quali garanzie ci sono che sia veramente così? Ciwf diffonde 6 miti da sfatare sulla carne senza antibiotici e invita i consumatori a non acquistarla preferendo prodotti ...

Leggi Articolo »

Mondo, 50% di diabetici senza insulina nel 2030

Con 511 milioni di diabetici di tipo 2 (la forma più comune della malattia) attesi per il 2030 il fabbisogno di insulina (ormone che regola la glicemia) nel mondo salirà di oltre il 20% nei prossimi 12 anni e metà dei pazienti diabetici che ne avranno bisogno (saranno 79 milioni nel 2030 a livello globale quelli che dovranno utilizzare questo ...

Leggi Articolo »

Dieselgate, richiamo per oltre 30mila Audi

Audi ha iniziato la sua campagna di richiamo delle auto diesel, dopo essere stata condannata dalle autorità tedesche ad una multa da 800 milioni di euro per lo scandalo dieselgate. La casa tedesca di auto di lusso richiamerà 31.200 modelli Audi A6 e A7 Sportback con i motori V TDI, a 6 e 8 cilindri. Questo è il primo degli ...

Leggi Articolo »

Italia longeva, ma poche nascite

Italia “campionessa” di lunga vita, ma con troppe culle vuote. A farle compagnia quanto a bassa natalità altri 91 Paesi, fra cui spicca comunque il nostro Paese, con Spagna, Portogallo, Norvegia, Cipro, Singapore e Sud Corea, con meno di due figli per donna. Al contrario, 104 Paesi tra cui Niger, Mali, Chad, e Sud Sudan compensano il gap, con una ...

Leggi Articolo »

Troppi italiani non si possono permettere cure e farmaci

Oltre mezzo milione di connazionali (539 mila) nel 2018 non si è potuto permettere le cure mediche e i farmaci di cui avrebbe bisogno. Si tratta mediamente del 10,7% dei poveri assoluti italiani. La richiesta di medicinali (993.000 nel 2018) è aumentata del 22% nel quinquennio 2013-2018, soprattutto per il sistema nervoso (32%), l’apparato muscolo-scheletrico (16%), il tratto alimentare e ...

Leggi Articolo »

Superbatteri, quasi 11.000 morti l’anno in Italia

Ogni anno in Europa 33.000 persone perdono la vita a causa di infezioni provocate da batteri resistenti agli antibiotici. E un terzo di queste morti avviene proprio in Italia. Un “peso” paragonabile a quello di influenza, tubercolosi e Hiv/Aids messi insieme. E’ l’allarme lanciato da uno studio dell’European Centre for Disease Prevention and Control (Ecdc) pubblicato su “The Lancet Infectious ...

Leggi Articolo »

Auto, sono in arrivo in nuovi incentivi rottamazione?

L’equivoco dei blocchi alla circolazione senza alcuna partita di scambio deve aver raggiunto i piani alti. Finito il Purgatorio? Presto per dirlo, sta di fatto che è la prima volta dopo anni che un esponente del Governo torna a discutere di incentivi alla rottamazione. Promotore dell’iniziativa è il ministro dell’Ambiente Sergio Costa, che in un’intervista rilasciata all’organo ufficiale dell’Automobile Club ...

Leggi Articolo »